Come collegare il proiettore al pc Windows

Come collegare il proiettore al pc Windows

Collegare un proiettore o una tv ad un computer Windows è un’operazione che richiede solo un po’ di pratica, quindi non preoccuparti e segui questi passaggi, così potrai imparare a farlo senza problemi.

Ecco i passaggi per connettere un proiettore al computer con sistema operativo Windows:

Devi avere a disposizione:

  1. Computer con sistema operativo windows 🙂
  2. Cavo VGA oppure Cavo HDMI a seconda delle connessioni del tuo computer
  3. Proiettore (o televisione)
  4. Voglia di non perderti d’animo se non si vedesse nulla

Ecco i passaggi per la connessione di Computer e proiettore.

1. Accendi il proiettore
Individua il tasto ON sul proiettore, non è sempre ben visibile, ma lo riconosci per il classico simbolo .

Se la luce della sala è soffusa, vedrai meglio il momento di accensione.

Tasto ON proiettore

2. Individua la porta VGA o HDMI

Porta VGA

Porta VGA

Porta HDMI

Porta HDMI

Individua la porta VGA, HDMI oppure DVI del tuo computer.La VGA ha una qualità inferiore, non trasmette l’audio, ma è la porta maggiormente diffusa e che molto probabilmente troverai nel tuo computer.La porta HDMI permette una qualità molto alta delle immagini che arrivano al proiettore e in molti casi permette anche il passaggio delle informazioni audio che invia il nostro pc.Della porta DVI devi sapere che ha una qualità intermedia tra le porte sopra descritte, che si comporta come una porta VGA, e che è poco diffusa.
3. Connetti il cavo alla porta VGA o HDMI
La connessione “fisica” del cavo tra computer e proiettore è veramente molto semplice devi connettere il cavo ad entrambe le estremità.Ricorda la scritta che trovi accanto alla connessione sul proiettore, sarà qualcosa tipo: COMPUTERVGA INPC INHDMI INHDMI 1.Se il cavo VGA dovesse rimane leggermente in tensione è meglio avvitarlo anche con le viti dei connettori, altrimenti puoi farne a meno.I cavi esistono di tante lunghezze, non essere tirchio quando acquisti un cavo e prendilo di una metratura che possa esserti d’aiuto nel caso il proiettore fosse lontano dal computer.

Cavo VGA

Cavo HDMI

Cavo audio 3,5 mm

Ricorda che esiste anche il cavo audio con jack da 3,5 mm che se connesso al vostro PC e a delle casse acustiche (o ad alcuni proiettori predisposti) ti farà ascoltare anche il sottofondo audio, fondamentale se devi proiettare un filmato.
4. Verifica che il proiettore sia sulla giusta fonte

Pannello di controllo proiettore

Il tuo compito è verificare che il proiettore stia ricevendo il segnale proprio dalla porta nella quale hai collegato il tuo cavo.Nel caso non lo fosse devi agire sul tasto SOURCE oppure selezionare il nome della FONTE dal telecomando o sul pannello di controllo del proiettore.
5. Verifica che il PC stia inviando il segnale
A seconda del sistema operativo in uso potrai verificare se il tuo computer sta inviando correttamente il segnale al proiettore.Di seguito troverai un’indicazione dei passaggi nelle varie versioni di Windows.
Windows 10

Questa versione rileva e installa automaticamente il proiettore o la tv connessa al tuo PC.

Se non dovesse avvenire premi il tasto FINESTRA WINDOWS + P

Windows 10

Windows 8 – Windows 8.1 – Windows RT 8.1

In genere queste versioni rilevano e installano automaticamente il proiettore o la tv connessa al nostro PC.

Se non dovesse avvenire premi il tasto FINESTRA WINDOWS + P

Windows 8 – 8.1 – RT

Windows 7
  1. Collega il cavo tra proiettore e PC
  2. Se vedi già tutto sei ok, altrimenti prosegui 😀
  3. Click con il tasto destro del mouse sullo sfondo del desktop
  4. Click su “Risoluzione dello schermo
  5. Click nel menù a tendina “Più schermi” e seleziona “Duplica questi schermi
  6. Click su “Applica
  7. Se le impostazioni di risoluzione e colore non sono ok regolale, altrimenti prosegui col punto successivo
  8. Click su “OK”
  9. Divertiti ad usare il proiettore.

Se non fossero bastati questi passaggi puoi trovare le indicazioni di Microsoft per la connessione del PC al proiettore a questo link Clicca qui

Windows 7

Windows XP
  1. Collega il cavo tra proiettore e PC
  2. Se vedi già tutto sei ok, altrimenti prosegui 😀
  3. Click con il tasto destro del mouse sullo sfondo del desktop
  4. Click su “Proprietà
  5. Click sul pannello “Impostazioni
  6. Click sul Monitor numero 2
  7. Click per spuntare “Estendi desktop su questo monitor” per allargare la scrivania al secondo monitor
  8. Click su “Applica
  9. Se le impostazioni di risoluzione e colore non sono ok regolale, altrimenti prosegui col punto successivo
  10. Click su “OK”
  11. Divertiti ad usare il proiettore.

Windows XP

Principali errori o problemi
  1. Non aver collegato la corrente elettrica al proiettore o non averlo acceso – Attacca la corrente e fai finta di nulla!

  2. Cavo disinserito dal proiettore o dal computer, a volte anche successivamente ad aver tirato il cavo senza accorgersene – Inserisci quel cavolo di cavo e se è un cavo VGA e vuoi sentirti più sicuro avvitalo anche

  3. Cavo inserito in una porta OUT del proiettore – Cambia porta ed inseriscilo in una porta OUT

  4. Cavo rotto – Questo problema mette in difficoltà tantissimi tecnici esperti che non pensano al problema più semplice ed è risolvibile sostituendo il cavo.
Come collegare il proiettore al computer Apple Mac

Come collegare il proiettore al computer Apple Mac

Collegare un proiettore o una tv ad un computer Apple Mac è veramente semplicissimo e richiede pochissimi passaggi e un po’ di pratica.

Quindi non preoccuparti e segui questi passaggi, così potrai imparare a farlo senza problemi.

Ecco i passaggi per connettere un proiettore al computer con sistema operativo Apple.

Devi avere a disposizione:

  1. Computer con sistema operativo Apple 🙂
  2. Adattatore da Thunderbolt (in passato si chiamava Mini DisplayPort e prima ancora Mini DVI)  a VGA (oppure HDMI). Nei nuovi Mac occorre un Adattatore multiporta da USB-C a AV digitale (HDMI) o a VGA
  3. Cavo VGA oppure Cavo HDMI a seconda del adattatore che hai a disposizione
  4. Proiettore o in alternativa televisione o schermo pc
  5. Voglia di non perderti d’animo se non si vedesse nulla

Ecco i passaggi per la connessione di Computer Apple e proiettore.

1. Accendi il proiettore
Individua il tasto ON sul proiettore, non è sempre ben visibile, ma lo riconosci per il classico simbolo.

Se la luce della sala è soffusa, vedrai meglio il momento di accensione.

Tasto ON proiettore

2. Connetti l’adattatore al tuo Mac
I nuovi computer Apple hanno una nuova porta universale rinominata USB-C. Ha nuove funzioni rispetto alla precedente Thunderbolt e ha due adattatori che ti permetteranno di avere un’uscita video (VGA o HDMI a seconda dell’adattatore), una porta USB standard e un’ulteriore porta USB-C per connettere altri adattatori.

Connessione USB-C Video

Connessione USB-C

Adattatore da USB-C a HDMI

Adattatore USB-C HDMI

Adattatore da USB-C a VGA

Adattatore USB-C VGA

I computer Apple hanno una porta universale che dovrai individuare.Le porte a seconda del periodo di acquisto possono essere differenti, ma quella degli ultimi 7-8 anni è unica e si chiama Thunderbolt. È identica alla Mini displayPort e gli adattatori di una vanno bene anche sull’altra.Quando avrai individuato questa porta, dovrai andare ad acquistare un’adattatore VGA o HDMI per il proiettore al quale devi attaccarlo.Se non sai qual’è l’attacco giusto acquista 2 adattatori, da Thunderbolt a VGA e da Thunderbolt a HDMI vedrai che se fai spesso attività con proiettori non tuoi è molto meglio averli entrambi.La VGA ha una qualità inferiore, non trasmette l’audio, ma è la porta maggiormente diffusa e che molto probabilmente troverai nella maggior parte dei proiettori.

La porta HDMI permette una qualità molto alta delle immagini che arrivano al proiettore e in molti casi permette anche il passaggio delle informazioni audio che invia il nostro Mac.

Della porta DVI devi sapere che ha una qualità intermedia tra le porte sopra descritte, che si comporta come una porta VGA, e che è poco diffusa.

Thunderbolt_Mini_DisplayPort

Thunderbolt Mini DisplayPort

Apple-Mini-DisplayPort-to-VGA-Adapter-MB572ZB-0

Adattatore Thunderbolt – VGA

cable-adaptateur-connexion-mini-displayport-vers-hdmi-femelle-pour-apple-mac-macbook-pro-air-900080821_ML

Adattatore Thunderbolt – HDMI

MacBook Pro Retina Display Porta HDMI

MacBook Pro Retina Display Porta HDMI

In diverse versioni di portatili MacBook Pro troverai direttamente una porta DVI o HDMI, che potrai utilizzare per la connessione al proiettore, senza bisogno di ulteriori adattatori.

Verifica questa caratteristica prima dell’acquisto di qualsiasi adattatore.

3. Connetti il cavo all'adattatore e alla porta VGA o HDMI
La connessione “fisica” del cavo tra adattatore e proiettore è veramente molto semplice devi connettere il cavo al proiettore, quindi all’adattatore e a quel punto lo puoi attaccare alla porta Thunderbolt del Mac.Ricorda la scritta che trovi accanto alla connessione sul proiettore, sarà qualcosa tipo: COMPUTERVGA INPC INHDMI INHDMI 1.Se il cavo VGA dovesse rimane leggermente in tensione è meglio avvitarlo anche con le viti dei connettori, altrimenti puoi farne a meno.I cavi esistono di tante lunghezze, non essere tirchio quando acquisti un cavo e prendilo di una metratura che possa esserti d’aiuto nel caso il proiettore fosse lontano dal computer.

Cavo VGA

Cavo HDMI

Cavo audio 3,5 mm

Ricorda che esiste anche il cavo audio con jack da 3,5 mm che se connesso al vostro Mac e a delle casse acustiche (o ad alcuni proiettori predisposti) ti farà ascoltare anche il sottofondo audio, fondamentale se devi proiettare un filmato.
4. Verifica che il proiettore sia sulla giusta fonte

Pannello di controllo proiettore

Il tuo compito è verificare che il proiettore stia ricevendo il segnale proprio dalla porta nella quale hai collegato il tuo cavo.Nel caso non lo fosse devi agire sul tasto SOURCE oppure selezionare il nome della FONTE dal telecomando o sul pannello di controllo del proiettore.
5. Verifica che il Mac stia inviando il segnale
Quando attaccherai il cavo al Mac vedrai le immagini quasi immediatamente.Se ciò non dovesse avvenire, prova a verificare che i cavi siano connessi correttamente e se lo sono prova a disconnettere e riconnettere l’adattatore al Mac.

OSX Sierra – El Capitan – Yosemite – Mavericks – Mountain Lion – Lion

Queste versioni rilevano automaticamente il proiettore o lo schermo esterno.

OSX Yosemite 10.10

OSX Yosemite 10.10

Principali errori o problemi
  1. Non aver collegato la corrente elettrica al proiettore o non averlo acceso – Attacca la corrente e fai finta di nulla!

  2. Cavo disinserito dal proiettore o dal Mac (o adattatore), a volte anche successivamente ad aver tirato il cavo senza accorgersene – Inserisci quel cavolo di cavo e se è un cavo VGA e vuoi sentirti più sicuro avvitalo anche

  3. Cavo inserito in una porta OUT del proiettore – Cambia porta ed inseriscilo in una porta OUT

  4. Cavo rotto – Questo problema mette in difficoltà tantissimi tecnici esperti ed è risolvibile sostituendo il cavo

© Copyright FormatoreEfficace 2015-, All Right Reserved - GENIOALLOPERA P.I. 02952261200